Assistenza e difesa legale privacy

Assistenza e difesa legale

Quando occorre, Orlandi&Partners Studio Legale assume anche la difesa del Cliente, in sede stragiudiziale, giudiziale (giudice ordinario e giudice amministrativo) e- in materia di privacy- avanti il Garante per la protezione dei dati personali.

 

Ricorsi, segnalazioni e reclami avanti il Garante privacy

Richieste di verifica preliminare e consultazione preventiva avanti il Garante privacy

Assistenza in materia di diritto all'oblio

Azioni di risarcimento danni in materia di privacy e diritto delle tecnologie

Ricorsi al Tar/Consiglio di Stato in materia di appalti, bandi pubblici, contributi pubblici e contrattualistica pubblica in genere

Difesa stragiudiziale e nel contenzioso avanti al Garante Privacy e al Giudice Ordinario

 

Quando occorre, Orlandi&Partners Studio Legale supporta e assume la difesa del Cliente:

in sede stragiudiziale, ad esempio in materia di diritto all’oblio e più in generale di esercizio dei diritti dell’interessato

– in sede giudiziale (Giudice Ordinario), in caso di azioni di risarcimento danni, oppure di impugnazione di provvedimenti del Garante.

avanti il Garante Privacy, in caso di segnalazioni e reclami ovvero di adozione, da parte del Garante, di misure correttive o altri provvedimenti, oppure di consultazione preventiva per trattamenti particolari.

Diritti degli interessati

Supporto al Cliente nella gestione delle richieste degli interessati

Supporto al Cliente nella fase di contenzioso e pre-contenzioso relativa all’esercizio dei diritti degli interessati

Redazione di procedure specifiche per il riscontro alle richieste degli interessati

Assistenza giudiziale e stra-giudiziale per le richieste di cancellazione dei dati personali (diritto all’oblio)

I diritti degli interessati sono il cuore pulsante del Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali.

Gli interessati, ovvero le persone a cui i trattamenti di dati personali si riferiscono, sono la ragione prima di tutte le previsioni contenute nel GDPR.
Ad essi è in particolare dedicato l’intero Capo III della normativa, la quale –oltre agli obblighi di trasparenza e informazione- prevede una serie di diritti particolarmente importanti, da loro liberamente esercitabili nei confronti dei Titolari e dei Responsabili del trattamento:

– Diritto di accesso (art. 15)
– Diritto di cancellazione – o diritto all’ oblio (art. 17)
– Diritto di limitazione del trattamento (art. 18)
– Diritto di portabilità dei dati personali (art. 20)
– Diritto di opposizione (con particolare riferimento ai trattamenti automatizzati, art. 21)

Uno dei fenomeni più gravi al quale sovente assistiamo come legali specializzati sul tema è il fatto che molti interessati non riescono a cogliere la potenzialità sita nell’esercizio di questi importanti diritti.

La percezione infatti è spesso quella di una assenza di protezione da parte dell’Autorità; o, peggio, di un senso di inutilità di ogni tentativo di far valere i diritti.

Il nostro Studio è ogni giorno impegnato per contrastare sul campo questa erronea convinzione, supportando i Clienti (sia lato Titolare, sia lato interessati) nel corretto esercizio e rispetto dei diritti in parola, in ogni fase del rapporto, dalla fase pre-contenziosa a quella di difesa presso l’Autorità Garante per la protezione dei dati personali fino all’eventuale azione in giudizio.

Contattaci senza impegno per scoprire come.

Non esitare a contattarci

Siamo a disposizione per un confronto senza impegno.
Scrivici